kasper02

La via tedesca al discernimento e la prudenza di S.Tommaso

(di Luisella Scrosati) Come rileva La Nuova Bussola quotidiana il Sinodo, alla fine, si gioca su di un problema di coscienza. In ballo c’è il rapporto tra coscienza e legge morale. E il nodo potrebbe non essere sciolto nella Relatio finale. La questione è tutta nelle relatio del circolo Germanicus, specialmente nella seconda relatio, laddove…

pell

In attesa della Relatio finale si discute sul “forum internum”. 51 interventi per ulteriori modifiche al testo

Il cardinale olandese Eijk, uno dei firmatari della famosa lettera dei 13 cardinali, ha detto oggi al portale katholieknieuwsblad.nl che non sa come sarà la relatio finale, ma “l’insegnamento della Chiesa non ha mai cambiato nel corso dei secoli a causa della cultura, e non lo farà neanche ora”. Domani finalmente ci sarà la votazione paragrafo…

papa sinodo

La Relatio finale conterrà tutte le domande, ma non tutte le risposte. Annunciato un nuovo Dicastero

La Relatio finale del Sinodo è stata finalmente consegnata nelle mani dei padri sinodali alla riunione di giovedì 22 ottobre. Il documento potrà essere oggetto di modifiche e verrà discusso in aula venerdì mattina, le proposte di modifica dovranno pervenire entro le 14 in forma scritta. Intanto però dobbiamo segnalare che all’inizio della congregazione generale…

marx kasper

Marx, Pell, Kasper e Napier. Quali “indebite pressioni” al Sinodo?

“Abbiamo percepito con grande turbamento e tristezza le dichiarazioni pubbliche di alcuni padri sinodali su persone, contenuto e svolgimento del sinodo.” Con questa frase si apre la relatio del circolo Germanicus riferita alla terza parte dell’Instrumentum laboris. MARX PUNTA IL DITO SU PELL A che cosa si riferissero i padri di lingua tedesca con queste…

papa francesco famiglia

Francesco: il Sinodo, per intercessione di S. Giovanni Paolo II, rinnovi l’innegabile valore dell’indissolubilità

(da Radio Vaticana) Al termine dell’udienza generale il Papa, salutando i pellegrini polacchi, ha ricordato che domani la Chiesa celebra la memoria di San Giovanni Paolo II” è “il Papa della famiglia” ha detto. Quindi ha affermato: “Siate suoi buoni seguaci nella premura per le vostre famiglie e per tutte le famiglie, specialmente quelle che…

schockenhoff

“Dobbiamo far evolvere la dottrina”, parla il teologo tedesco kasperiano di ferro

(di Matteo Matzuzzi, fonte: Il Foglio) Padre Eberhard Schockenhoff, già assistente di Walter Kasper a Tubinga negli anni Ottanta, teologo moralista all’Università di Friburgo con vasto seguito in Germania e assai ascoltato dai vertici della locale conferenza episcopale, nel simposio a porte chiuse della scorsa primavera ospitato all’Università Gregoriana di Roma aveva auspicato “una evoluzione…

muller

Card. Muller e la pastorale del discernimento tra le situazioni. Un caso di sinodo mediatico?

Il sinodo “mediatico” colpisce ancora. Si potrebbe dire così dell’ultima vicenda che ha riguardato il cardinale prefetto della Congregazione della Dottrina della Fede, Gherard Ludwig Muller. La conferenza episcopale tedesca, presieduta dal Card. Marx, si è premurata di postare on line una sintesi di una intervista che il cardinale Muller ha concesso in questi giorni…

Arcivescovo Stanislaw Gadecki

Mons. Gadecki: chi pensa al cambiamento della prassi di fatto pensa al cambiamento della dottrina

Il dibattito sulle questioni più sensibili dovrebbe trovare oggi una prima risposta circa il suo reale andamento, grazie alla presentazione delle relatio dei circoli minori nell’Aula del sinodo. Intanto, specialmente per la questione dell’eucaristia ai divorziati risposati, sembra affermarsi la pastorale “caso per caso”, nel nome di un approccio che, si dice, non intacca la…

gp2 e ratzinger

Federalismo dottrinale? Ecco il no di Ratzinger

(di Stefano Fontana) Nel 1984 il cardinale Joseph Ratzinger aveva risposto alle domande di Vittorio Messori e ne era nato il famoso “Rapporto sulla fede” (Edizioni San Paolo). Il contesto storico in cui si muovevano un po’ tutte le domande del giornalista era il post-concilio. Le risposte di Ratzinger erano fortemente indirizzate a fornire la…

matrimonio

Quelli che rispettano la dottrina, ma poi attaccano i dogmi

(di Antonio Livi) Tra i tanti messaggi usciti in questi giorni dal Sinodo non mancano quelli che, pur essendo presentati come meri adattamenti “pastorali” alla mutata situazione sociologica, propongono in realtà un radicale cambiamento della dottrina dogmatica e morale della Chiesa, in particolare per quanto riguarda i sacramenti del Battesimo, della Penitenza, del Matrimonio e…