13 maggio 1981

Quel 13 maggio 1981 il Papa pregò per la santità della famiglia

Quel 13 maggio 1981 papa Giovanni Paolo II, una volta salito sull’ambulanza, dopo esser stato ferito dall’attentatore Ali Agca, pregò per la “santità della famiglia”. Lo ha rivelato in questi giorni il cardinale Stanislaw Dziwisz, arcievescovo di Cracovia e segretario personale di Woityla per moltissimi anni. Il particolare è emerso durante una lunga intervista che…

amoris

Ecco i nomi dei 45 critici di Amoris laetitia

All’inizio del mese di luglio circolava la notizia di un documento di critica ad Amoris laetitia rivolto ai cardinali e consegnato al Cardinale Angelo Sodano, Decano del Sacro Collegio. Sottoscritto da 45 tra teologi, filosofi, storici e pastori di anime, il testo chiede ai cardinali di rivolgersi al Papa per fare chiarezza e di «di…

famiglia-al-cinema

A settembre al cinema…con Amoris laetitia

“Se il Papa stesso nella sua esortazione ‘Amoris Laetitia’ cita ‘Il pranzo di Babette’, perché non recepire questo nuovo documento della Chiesa proprio attraverso i linguaggi dell’arte nelle sale della comunità?” E così l’Associazione cattolica esercenti cinema (Acec), attraverso il sito www.saledellacomunita.it , metterà a disposizione delle Sale della Comunità proposte, consigli, schede e riflessioni…

ganswein

Georg Gänswein: Non si cambia dottrina con mezze frasi o note a piè di pagina

Il Prefetto della Casa Pontifica, nonché segretario del Papa emerito, monsignor Georg Gänswein, ha rilasciato una lunga e vasta intervista al quotidiano tedesco Schwäbische Zeitung. Il testo, pubblicato lunedì scorso, è interessante sotto molti punti di vista, non ultima la denuncia che Gänswein ha portato rispetto alla questione della tassa ecclesiastica (la Kirchensteuer) e, più…

chaput-kenney

Il sindaco contro il vescovo: “Non sei cristiano”

(di Lorenzo Bertocchi) Dopo la pubblicazione delle linee guida diocesane per la ricezione dell’esortazione post-sinodale Amoris laetitia, il vescovo di Philadelphia, mons. Charles Chaput, novello don Camillo, si è sentito dare del “non cristiano” dal sindaco, novello Peppone, Jim Kenney. La “colpa” di Chaput è quella di aver chiarito che i divorziati risposati non possono accedere alla…

Abchaput

Amoris laetitia resta il dibattito. Il card. Schönborn e altri vescovi si confrontano

(di Lorenzo Bertocchi) «Possono i divorziati risposati civilmente ricevere i sacramenti?», con questa domanda si apre un passaggio chiave delle linee guida che l’Arcivescovo di Philadelphia, Mons. Charles Chaput, ha diffuso nella propria diocesi per recepire l’esortazione Amoris laetitia. Su questa domanda, ormai a tre mesi di distanza dalla pubblicazione del documento, continuano a verificarsi…

antonelli

Il card. Antonelli consiglia i confessori di fronte alle coppie “irregolari”

Nel giugno 2015, pochi mesi prima del sinodo ordinario dello scorso ottobre, fu pubblicato un interessante libretto (ne parlammo QUI) a firma del cardinale Ennio Antonelli, presidente emerito del Pontificio Consiglio per la Famiglia. In quello scritto il porporato manifestava le sue perplessità rispetto ad una generalizzata via di accesso all’eucaristia per i divorziati risposati.…