Dopo 7 settimane pubblicata la versione inglese della Relazione finale del Sinodo

sinodo 02Sette settimane dopo la pubblicazione della versione originale italiana della Relatio finale del sinodo, finalmente viene pubblicata dal Vaticano anche la versione ufficiale in inglese.

Questo ritardo piuttosto importante, sopratutto considerando il ruolo della lingua inglese nel mondo, è stato colmato. Oltre a quella in inglese sono state rilasciate anche le versioni in francese, tedesco, portoghese e spagnolo.

Secondo quanto ha dichiarato monsignor Ignacio Barreiro a Lifesitenews, la pubblicazione tardiva di queste traduzioni, specialmente quella in lingua inglese, è stata “ingiusta”, in particolare per “i padri sinodali che hanno votato un testo che era disponibile solo in italiano, quando solo una minoranza di loro ha un fuente italiano.”

In effetti molti padri sinodali si sono trovati a dover votare un testo in italiano avendo a disposizione soltanto una serata per poterlo approfondire, comprendere e valutare. Coloro che non avevano una precisa dimestichezza con la lingua hanno dovuto faticare non poco per poter esaminare il testo, specialmente quei passaggi che richiedevano una attenzione precisa alle parole e al senso delle frasi nel contesto.

Questo ritardo appare “sorprendente”, dichiara Barreiro, “considerando tutte le risorse disponibili in Vaticano.”